Alla prima serata della festa dell’amicizia si e’ parlato di firma con l’Italia

Ieri serata di apertura della Festa dell’Amicizia a Serravalle con il dibattito politico dal titolo “Tra firma e ratifica degli accordi: la conferma di un impegno assunto”.

Per il movimento giovanile del Pdcs e’ intervenuta la responsabile dei  rapporti internazionali, Alice Mina.

Noi siamo chiamati, oggi più che mai, ad una grande responsabilità e dobbiamo esserne fermamente consapevoli!!
L’interruzione
solo momentanea dell’attività di governo non deve distogliere
dall’obiettivo prioritario, ossia quello di continuare con l’azione di
cambiamento e dimostrare con i fatti continuità e coerenza alla vicina
Repubblica italiana, alle importanti organizzazioni internazionali come
il FMI e l’OCSE, e a tutti i sammarinesi, in quanto sono i primi a
richiedere e a desiderare una San Marino competitiva, sana e
trasparente.
Il lavoro svolto sino ad oggi dalle diverse Segreterie
di Stato  non può e non deve rimanere vano. C’è ancora tanto da
compiere, da realizzare sia nel contesto delle relazioni bilaterali sia
all’interno del nostro territorio, e le sfide da superare non mancano.
Abbiamo
davanti dei mesi in cui si dovrà lavorare tenacemente per l’uscita
dalla black list, per la realizzazione delle riforme fondamentali e per
la definitiva messa in sicurezza del Paese.
Gli Accordi sottoscritti
in campo scientifico e della ricerca, nel campo dell’istruzione e della
sanità costituiscono elementi rilevanti per il potenziamento, la
crescita e lo sviluppo di quei settori considerati cruciali per
l’economia della nostra Repubblica.

Leggi intervento Alice Mina

 

 

 

 

 

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy