Anche a Pesaro il social shopping Tippest.it promuove la cultura

Visita ai Musei Civici di Palazzo Mosca

e Casa Rossini a costi agevolati

Il social shopping Tippest.it promuove la cultura

Biglietti ridotti per immergersi nell’arte

Il social shopping Tippest.it, sbarcato nelle Marche da qualche settimana, punta sulla cultura, promuovendo visite al patrimonio artistico di Pesaro a costi ridotti.

Tra le offerte lanciate dal social di couponing online, l’ultima novità è infatti l’ingresso ai Musei Civici di Pesaro a prezzo “scontato” sul biglietto unico che consente l’accesso alle collezioni permanenti e mostre temporanee a Palazzo Mosca, e ingresso a Casa Rossini.

L’accordo, siglato in questi giorni con Sistema Museo, cui è affidata la gestione dei Musei dal Comune di Pesaro, offre infatti al cliente di Tippest.it la possibilità di acquistare uno o più coupon al costo di soli 6 euro (il biglietto unico è 9 euro), e propone inoltre ingresso più visita guidata alle collezioni o audioguida, disponibile anche in modalità Smart, al prezzo di 7 euro (invece di 10 euro).

“Abbiamo accolto con piacere la proposta di Tippest.it perché oggi – racconta Silvano Straccini responsabile di Sistema Museo – Pesaro – la piattaforma virtuale rappresenta un mezzo valido per diffondere e promuovere più ampiamente gli spazi museali, luogo di arte, di educazione e di condivisione culturale, raggiungendo e avvicinando sempre nuovi segmenti di pubblico”.

Un accordo finalizzato a stuzzicare l’interesse anche dei meno esperti d’arte così come a far tornare a Pesaro coloro che conoscono già il patrimonio artistico cittadino ma desiderano per esempio farsi guidare nel percorso museale di Palazzo Mosca. Un percorso che si snoda a partire dalla Sala Bellini con l’Incoronazione della Vergine, sommo esempio del rinascimento italiano, e che prosegue con uno spazio importante dedicato alle arti applicate, tra cui la produzione di maioliche del Ducato di Urbino; con le opere di soggetto sacro e profano dal XVI al XVIII secolo, tra cui la celebre Caduta dei Giganti di Guido Reni; e con nature morte del Sei e Settecento, accanto ad una scenografica esposizione di maioliche floreali.

Un’occasione altresì per vivere l’emozione di entrare nella casa natale di Gioachino Rossini, sulla via omonima, dove si conserva la documentazione di vita e opere del grande compositore.

Ma grazie al raggio d’azione di Tippest.it – attivo in Romagna, in Veneto e in parte dell’Emilia – diventa anche una vetrina per promuovere e “vendere” ai turisti di fuori regione le bellezze della città di Pesaro. Chi si sposta per una gita domenicale, grazie alle offerte del social shopping, può cogliere l’occasione di unire sia le delizie della tavola che quelle dell’arte, rinfrancandosi corpo e spirito. 

Ufficio Stampa

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy