Antiquario di Bologna nascondeva 6 mln di euro a San Marino

Scoperto anche, grazie alla cooperazione con la Repubblica di
San Marino, un antiquario bolognese che non aveva pagato imposte dirette
per oltre 6 milioni di euro e nascondeva la somma sul Titano.

 

“La cooperazione internazionale con San Marino – scrive la Gdf bolognese
– ha consentito di rilevare 6 milioni di euro nascosti in una banca del
Titano”. “Si tratta di un cittadino bolognese, spiega il tenente
colonnello Giorgio Viola, titolare di una ditta di antiquariato
sottoposta a fallimento”.    
(fonte SmTv San Marino)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy