Banca Centrale di San Marino, asta beni mobili

Giovedì 14 e venerdì 15 maggio 2009, la Banca Centrale della Repubblica di San Marino – Dipartimento Esattoria ha proceduto alle operazioni di vendita dei mobili pignorati come da bando d’asta emesso il 10 marzo 2009.
Le offerte pervenute al a Banca Centrale – Dipartimento Esattoria in busta chiusa, alle ore 12.00 di mercoledì 13 maggio 2009, sono state pari a 686 ed hanno riguardato 68 dei 285 lotti presenti in asta (pari al 23,85%).

Il prezzo base d’asta complessivo dei lotti era di € 252.583,26.

Dei lotti per i quali sono state presentate le offerte, il prezzo base d’asta era pari a € 60.111,26 e gli stessi sono stati aggiudicati per un valore di € 68.806,54 (con un incremento pari al 14,46%).

Gli aggiudicatari hanno a disposizione 15 giorni per il pagamento dei lotti acquistati.

I beni rimasti invenduti a questa tornata di asta saranno posti in vendita sabato 13 giugno 2009, con una riduzione del 60% rispetto al prezzo base di prima asta. I lotti rimasti invenduti possono essere visionati presso i locali della Società GIERREGI S.r.l., Strada del Lavoro 71 Gualdicciolo, a partire da lunedì 1 giugno 2009 nei seguenti giorni / orari:

– il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 14.00 alle 18.30

– il martedì, il giovedì e il sabato dalle 9.00 alle 12.00.

Per partecipare alla prossima asta sarà possibile presentare le offerte anche direttamente sabato 13 giugno presso i locali della Gierregi srl, per tutti i lotti in vendita. (comunicato stampa)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy