Banca Centrale di San Marino? I vertici espressione dei vigilati. Antimafia

Secondo l’Antimafia italiana i vertici della  Banca Centrale della Repubblica di San Marino, sono espressione dei soggetti vigilati per cui la loro azione ne è inficiata.

Lo afferma  il  consigliere della Direzione nazionale antimafia Pier Luigi Maria Dell’Osso nella relazione che poche settimane fa ha consegnato nelle mani del capo della Procura Pietro Grasso.

Dell’Osso afferma a proposito delle dimissioni indotte  di Stefano
Caringi, e volontarie di Luca Papi e Biagio Bossone
: “siffatte vicende  sono state presentate come segni di rinnovamento e di trasparenza,
ancorché Bankitalia non abbia mancato di rilevare che, in sostanza, sono stati
colpiti direttamente i responsabili della vigilanza e che sono stati chiamati a
sostituirli soggetti provenienti non dagli ambienti della vigilanza, bensì da
quelli dei vigilati
”.

 

Ascolta il giornale radio di oggi

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy