Banca Centrale di San Marino, lunedì le nomine. Fuiano (Il Resto del Carlino)

A quanto scrive Gian Maria Fuiano di Il Resto del Carlino – San Marino, lunedì prossimo, 15 febbraio, il Consiglio Direttivo di Banca Centrale della Repubblica di San Marino procederà a designare i sostituti dei posti vacanti: Presidenza, Direzione e Vigilanza. ‘Poi, da mercoledì, tre giorni di Consiglio da cui dovrebbe scaturire il direttore o il presidente. Più facile il secondo.

Quanto ai candidati. ‘In pole ci sarebbe Andrea Vivoli, al momento responsabile del Servizio Vigilanza Informativa di Bcsm; Vivoli ha fatto parte della delegazione che dal 16 al 20 marzo scorso, a Strasburgo, ha tutelato gli interessi sammarinesi davanti al Moneyval. In quell’occasione fu cancellata la procedura rafforzata; nella delegazione c’era anche Stefano Caringi.
Altro candidato è Fabio Mazza (l’unico sammarinese) dipendente di Banca Centrale come il suo collega Francesco Ielpo.
Nel conto sono stati inseriti pure Daniele Guidi (attuale amministratore delegato di Banca Partner) e Luciano Innocentini (amministratore delegato di Banca Commerciale).

Fra i candidati non figura Patrizio Ettore Cherubini: ‘questi avrebbe rigettato la possibilità di rientrare nella Vigilanza di Banca Centrale da cui si era allontanato a fine 2009, dopo solo un anno di attività.

Scive ancora Fuiano: ‘il presidente di una delle 12 banche ha osservato: ‘sono tutte persone rispettabili e preparate, almeno quelle che conosco personalmente.
Mi chiedo però con quale autorevolezza si presenteranno a Roma davanti a Draghi?
Un dettaglio non da poco’.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy