Banca di San Marino alle radici del credito cooperativo

Dopo 6 anni, come meta del proprio incontro annuale, l’associazione ACRED dei Presidenti e Direttori del circuito delle Banche di Credito Cooperativo della Federazione Emilia Romagna ritorna a San Marino e in particolare a Faetano, ospite di Banca di San Marino.

Domenica 2 dicembre 110 esponenti delle BCC e della Federazione sono stati ricevuti dai rappresentanti della Banca e dell’Ente Cassa di Faetano e si sono confrontati sui valori che accomunano gli istituti di credito cooperativo.

BSM, nata nel 1920 come Cassa Rurale di Faetano, dall’impulso di uomini che ebbero la visione della società cooperativa a vantaggio della comunità, ha compiuto negli ultimi anni un percorso di rinnovamento strutturale, fino a diventare una banca organizzata secondo i principi di best practice internazionale.

Per potere meglio cogliere le opportunità presentate dal mercato, diversamente dalle BCC locali, BSM ha intrapreso nel 2001 la strada della società per azioni ed è oggi controllata dall’Ente Cassa di Faetano, ente morale che rappresenta la continuità tra la storia e i progetti futuri.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy