Banche di San Marino e sistema italiano. Assicurata la tramitazione

La Banca Centrale della Repubblica di San Marino, fa sapere che è stata conclusa la trattativa con l’Istituto Centrale di Banche Popolari Italiane, per la tramitazione di tutte le operazioni fra banche della Repubblica di San Marino e sistema bancario italiano, dopo la interruzione del rapporto con l’Istituto Centrale del Credito Cooperativo (Iccrea). 

Assicurata la prosecuzione dei servizi di tramitazione dei pagamenti da e verso l’Italia

Raggiunto l’accordo con l’ICBPI
San Marino, 14 ottobre 2011- La Banca Centrale comunica che nella giornata di ieri è stato sottoscritto con l’Istituto Centrale di Banche Popolari Italiane (ICBPI) l’accordo che assicura la prosecuzione dei rapporti di tramitazione delle operazioni di pagamento da e verso l’Italia inerenti a bonifici, assegni, incassi commerciali, carte di debito e credito.
Il contratto (sotto forma di addendum) aggiorna la convenzione stipulata nel giugno 2009, ridefinendo – tra l’altro – le condizioni di recesso dell’Istituto tramitante in modo da evitare discontinuità nella prestazione dei servizi erogati, mediante i quali sono regolati i flussi di pagamento cross border per conto di aziende e privati.
L’accordo, i cui contenuti sono stati condivisi con l’Associazione Bancaria Sammarinese e le singole banche tramitate, consolida i rapporti di collaborazione con l’ICBPI, garantisce stabilità alle relazioni intercorrenti tra il sistema dei pagamenti italiano e quello sammarinese, e mantiene inalterati i livelli di servizio offerti dalle nostre banche alla propria clientela.

L’addendum contrattuale pone inoltre fine al periodo di incertezza che si era aperto nel maggio scorso con la decisione di un altro Istituto tramitante di recedere dai rapporti di tramitazione con sei banche sammarinesi. L’accordo consentirà di procedere alla loro migrazione verso l’ICBPI entro la fine del 2011.

Di fatto l’Italia, presso l’Icbpi, soggetto vigilato da Banca d’Italia, ha il controllo totale delle operazioni bancarie effettuate nella Repubblica di San Marino, come preteso fin dai primi di gennaio del 2009.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy