‘Bankitalia non vuole l’accordo con San Marino’, Gabriele Gatti (Pdcs)

Gabriele Gatti, Pdcs, coalizione Patto per San Marino, maggioranza in Consiglio Grande e Generale, come già ieri,  è intervenuto ieri in Consiglio sparando a zero sul governo in carica, e senza tener conto di quanto affermato, poco prima, da Marco Gatti, suo nipote. 

Inoltre Gatti nel suo intervento in Consiglio ha rimarcato il fatto che Bankitalia non voglia raggiungere un accordo con San Marino.

Ne parla l’agenzia Dire-Torre1

“La ratifica e l’uscita dalla black list arrivera’ solo dopo il Global
forum- prosegue-.  Dobbiamo lavorare perche’ l’accordo sia ratificato e
per uscire dalla black list. Dobbiamo lavorare per l’accordo con Bankitalia.
Purtroppo,
ho elementi per dire che Banca d’Italia non ha alcuna intenzione di
raggiungerlo
“. E lancia un monito: “Dobbiamo smetterla di raccontare
bugie ai sammarinesi e lavorare senza pensare ai voti. Smettiamola di denigrarci reciprocamente, il Paese deve venire prima delle nostre persone”.

Leggi Agenzia Dire-Torre1

ERRATA CORRIGE: NELLA PRIMA VERSIONE DELLA NOTIZIA AVEVAMO ERRONEAMENTE INDICATO MARCO GATTI (SEGRETARIO PDCS) COME L’AUTORE DELLA FRASE SU BANKITALIA.

CI SCUSIAMO PER IL DISGUIDO

LA REDAZIONE DI LIBERTAS.SM

 


 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy