Biliardo Sportivo: specialita’ stecche 5 birilli

Il team sammarinese formato da giocatori della Pol. Tre penne, ha partecipato dall’11 al 15 giugno al Torneo ESPA, gara a squadre per teams, sotto l’egida della federazione europea (CEB).

La squadra, nella cittadina belga Dos Roesolare, composta da Marino Guardigli (cap.), Maurizio Gobbi, Pietro Macina e Nenna Damiano ha conquistato la settima piazza su sedici squadre partecipanti.

Il torneo suddiviso in quattro gironi composti da quattro squadre, vedeva di fronte nel girone A proprio San Marino opposto a Francia, Belgio e Germania.

L’equipe, ha iniziato subito alla grande superando, il primo giorno, in successione prima il Belgio per 4 a 1 e di seguito la Francia per 3 a 2.; il secondo giorno niente da fare contro la Germania e quindi seconda piazza del raggruppamento dopo un punteggio di 4 a1 per i teutonici.

Nel girone finale, a eliminazione diretta, composto da otto squadre, San Marino è capitato con la squadra più forte, cioè la Svizzera, formata da due italiani, un argentino e un solo svizzero.

Questo non sarebbe niente, purtroppo per noi, se a  costituire la squadra non vi fossero due giocatori del livello internazionale nei nomi di Piero Rosanna ex campione del mondo e

GustavoTorreggiani attuale campione del mondo in carica.

Però qui è giusto far notare che se pur perdenti per 4 a1, il nostro uomo di punta Maurizio

Gobbi ha superato nella sfida al meglio dei 100 punti proprio quell’ex iridato, Piero Rosanna, unica partita persa in tutto il torneo.

Per la cronaca, la Svizzera ha poi vinto il torneo battendo l’italia.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy