Buona prova da parte dei titani al Campionato Italiano di nuoto pinnato

Dall’1 al 3 luglio, nella piscina “Scandone” di Napoli, si sono svolti i Campionati Italiani di nuoto pinnato. Al via 530 atleti, in rappresentanza di 48 squadre. 6 gli atleti della Domus San Marino che sono riusciti a qualificarsi, due in più rispetto allo scorso anno.

Tra i maschi c’è stato l’esordio di Francesco Telò e Lorenzo Dorockov. Il primo ha concluso con un buon piazzamento a metà classifica, migliorando il suo personale, nei 50 metri pinne, pur infortunandosi ad un braccio. Nonostante il dolore ha tenuto duro e si è posizionato 33° su 64 partenti nei 100 pinne e migliorando anche in questo caso il proprio personale.
Ottimo l’esordio di Lorenzo Dorockov, che ha conquistato il 6° posto nei 100 pinne, migliorando il proprio tempo di circa 3 secondi. Nei 50 pinne dà il meglio di sé con un 5° posto su 66 atleti, ad un soffio dal terzo gradino del podio, e migliorando il suo personale di un secondo.

Tra le femminine, in Seconda Categoria, Maddalena Falcioni, impegnata in due distanze, si esprime al meglio nei 50 monopinna, piazzandosi in 26esima posizione e ritoccando il suo tempo di gara.
Emma Bollini conferma il momento di ottima forma fisica: impegnata anche lei in Seconda Categoria, nelle distanze dei 50 e 100 pinne e 50 apnea, si posiziona sempre nelle prime 15 posizioni, chiudendo al 10° posto su oltre 60 atlete nei 50 pinne.
Aurora Zeppa, all’esodio nei Campionati Italiani, ha affrontato i 50 e i 200 pinne. Ottima la prestazione nei 200, chiusi al 15° posto con un miglioramento di 3 secondi del personale.
Infine, Camilla Sansovini ha gareggiato nella massima categoria, insieme alle nazionali azzurre, nelle tre distanze dei 50, 100 pinne e 50 apnea. Nei 50 e nei 100 pinne ha mantenuto i propri tempi; nei 50 apnea ha migliorato il suo personale ed ha concluso in 8° posizione.

Grande la soddisfazione da parte dei tecnici Giuseppe Ierardi e Anna Ballarini per essere riusciti a portare al Campionato Italiano un maggior numero di atleti, premio all’ottimo lavoro svolto.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy