Calcio, Serie D: Renato Curi Angolana-Riccione 2-1

Ieri pomeriggio il Riccione ha perso a Città Sant’Angelo contro la Renato Curi Angolana.

Il risultato finale è di 2-1 a favore dei calciatori abruzzesi.

Nel primo tempo, al 20’, Scheneider ha colpito il palo con un tiro dai 25 metri: la squadra locale è andata vicinissima al gol.

Nell’intervallo entrambe le squadre scendono gli spogliatori per rifiatare dopo che i primi 45 minuti di gioco si sono conclusi sullo 0-0.

Al 9’ della ripresa il Riccione è andato in vantaggio: Buonocore ha servito un assist al bacio per Stefanelli che, a tu per tu con il portiere, non ha sbagliato (0-1).

Al 13’ purtroppo la Renato Curi Angolana è riuscita a pareggiare con un’incornata vincente di Marotta su cross di Scheneider (1-1).

Al 31’ lo scatenato Scheneider è stato steso in area da Nodari, quest’ultimo espulso per doppia ammonizione: calcio di rigore per la squadra di Città Sant’Angelo.

Parmigiani si è presentato sul dischetto e ha trasformato il penalty spiazzando il portiere Lasagni: Renato Curi Angolana in vantaggio e ci rimarrà fino alla fine della partita (2-1).

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy