Campionato del Mondo di pesca in apnea: buona prova della Nazionale sammarinese

Nelle acque di Lussino (Croazia) è andato in scena, sabato e domenica il 27° Campionato del Mondo di pesca in apnea, che ha visto al via 22 Nazioni, con 64 concorrenti in gara.

Era presente anche la Nazionale biancazzurra, in virtù della qualificazione guadagnata un anno fa in Algeria. A differenza delle altre rappresentative, però, quella del Titano era composta da soli due atleti, Aldo Babboni e Domenico Macaluso. Alla vigilia, infatti, Marino Zanotti ha dovuto dare forfait a causa di un piccolo infortunio. Roberto Falcinelli era invece presente in veste di Capitano.

La composizione ridotta della rappresentativa biancazzurra, ha purtroppo pregiudicato in parte la prestazione, condizionata anche da una piccola dose di sfortuna e da un approccio tattico sbagliato.

La prova croata, infatti, è stata caratterizzata da uno scarso pescato e solo i padroni di casa e le Nazioni limitrofe, che hanno avuto la possibilità di allenarsi sul posto, hanno saputo ovviare a questa difficoltà concentrandosi sulla ricerca dei gronchi (pesci da tana).

La vittoria, come preventivabile, è andata alla Croazia, che ha dominato sia nella classifica a squadre che in quella individuale.

L’obiettivo della Nazionale biancazzurra era quello di chiudere nei primi 30, obiettivo non raggiunto ma, considerando le difficoltà incontrate, il risultato è da considerarsi comunque positivo. Dopo il primo giorno di gara, la classifica individuale vedeva la bandiera di San Marino al 38° posto su 64, davanti a paesi come Bulgaria e Brasile. I portacolori del Titano hanno chiuso alla fine al 43° posto.

Ad assistere alla gara c’era anche il Presidente della Federazione Sammarinese Attività Subacquee, Leonardo Sansovini, il quale ha avuto modo di incontrare il Presidente del settore Attività Subacquee della Federazione Italiana, raggiungendo un accordo di massima che consentirà agli atleti sammarinesi di poter gareggiare nei Campionati Italiani.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy