Carim: Le Marche arrivano a Rimini

Manuel Spadazzi di Il Resto del Carlino – Rimini titola:  Il presidente di Banca Marche, Ambrosini, ha già avuto primi contatti con Rimini / Banca Marche in pole position per ricapitalizzare la Carim / Contatti in corso fra i vertici di piazza Ferrari e l’istituto anconetano

La notizia circola insistentemente già da alcune settimane, nonostante da palazzo Buonadrata al momento non arrivino conferme.

Ma i soliti ben informati assicurano che Banca Marche sta seguendo da vicino le sorti della Carim, e che sia piuttosto interessata ad acquistare un consistente pacchetto di azioni della principale banca riminese.

Di più: il gruppo bancario marchigiano aspirerebbe a diventare il nuovo azionista di peso della Carim. Il presidente di Banca Marche, Michele Ambrosini, avrebbe già avuto anche alcuni contatti, anche se sul piatto per ora non ci sarebbe nulla di certo.

Di sicuro c’è che la Banca Marche era già stata individuata come possibile partner della Carim, prima che sull’istituto di credito si abbattesse la scure di Bankitalia, col

commissariamento deciso a fine settembre.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy