Carisp San Marino. 150 milioni cercansi. Tito Masi, La Voce di Romagna San Marino

Antonella Zaghini di La Voce di Romagna San Marino: Ricapitalizzazione Cassa di Risparmio / Masi: San Marino faccia la sua parte / 150 milioni la cifra per rafforzarne il patrimonio, dopo la vicenda Delta. 60 mln, secondo la proposta uscita dall’assemblea della Cassa, sarebbero a carico dello Stato

Centocinquanta milioni di euro. Questa è la cifra uscita dall’assemblea della Cassa di Risparmio, nel maggio 2011, per ricapitalizzare l’istituto di credito e rafforzarlo patrimonialmente.

Un’ipotesi così suddivisa. 60 milioni da parte dello Stato, 10 dalla Fondazione, 10 dalla Sums e 70 di prestito obbligazionario subordinato convertibile. Obbligazioni, detto più semplicemente, che dopo due anni possono essere trasformate in azioni della Cassa, ma che nel frattempo daranno ‘buon rendimento’,  avverte il Presidente della Fondazione.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy