Catasto, convegno nazionale

COMUNICATO STAMPA

La Segreteria di Stato per il Territorio e l’Ambiente, l’Agricoltura ed i Rapporti con l’A.A.S.P. rende noto che dal 16 al 18 giugno p.v. si svolgerà a Cagliari il Convegno nazionale SIFET 2010 (Società Italiana di Fotogrammetria e Topografia).
Nell’occasione il prof. Vittorio Casella – professore associato della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Pavia- nell’ambito della Sessione Cartografia catastale, esporrà sul tema:”Recenti sviluppi nell’attività del Catasto della Repubblica di San Marino: verso l’adozione della metodologia GNSS (Sistema globale di navigazione satellitare)”.
L’Ufficio Tecnico del Catasto della Repubblica di San Marino opera da tempo con il supporto delle migliori tecnologie informatiche, per quanto riguarda la memorizzazione e gestione dei dati: tutte le informazioni del Catasto Terreni sono contenute in un sistema GIS e loro la gestione viene effettuata dal personale interno in parte in maniera digitale; allo stesso modo, la consultazione da parte dei cittadini e l’emissione di certificati si avvale di un buon supporto informatico.
Va notato tra l’altro che la cartografia catastale è l’unica esistente a San Marino, dunque viene usata anche come carta tecnica.
Il sistema di riferimento usato a San Marino è materializzato da una rete creata e rilevata negli anni ’40. La cartografia d’impianto è stata realizzata nello stesso periodo con metodologia aerofotogrammetrica, con la supervisione di tecnici del Catasto italiano; essa adotta la tradizionale proiezione di Cassini-Soldner. Il rilievo di nuove entità è effettuato da personale dell’Ufficio Tecnico del Catasto con metodologie topografiche classiche.
Negli ultimi anni è stato promosso dal Dipartimento Territorio e intrapreso dall’Ufficio Tecnico del Catasto un Progetto, in collaborazione con il Dipartimento di Geomatica dell’Università di Pavia, il cui scopo ultimo è l’adozione del GPS per il rilievo catastale.
Il Convegno di Cagliari è senza dubbio un’ottima opportunità di confronto e aggiornamento e specialmente un’occasione per far conoscere la realtà sammarinese, che seppur contenuta nei numeri e nelle superfici rappresenta un esempio di gestione efficiente e tecnologicamente avanzata.

San Marino, 14 giugno 2010/1709 d.F.R.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy