Cattolici in un paese malato terminale. David Oddone, L’Informazione di San Marino

David Oddone, L’Informazione di San Marino: Cattolici in un paese malato terminale

Sono due i fatti principali di
questi giorni che si possono considerare
un vero e proprio spartiacque
per il destino dell’Antica
Repubblica. Il primo trae origine
dell’operazione “Criminal
Minds
” che probabilmente non
ha ancora raccontato tutto e le
sorprese potrebbero non mancare.
Parliamo del caso Marsili.

Senza volere entrare nello
specifico di una vicenda che
dovrà essere chiarita nelle sedi preposte, questa situazione ha
messo definitivamente a nudo le
precarietà e debolezze dell’organizzazione
del nostro Tribunale.
Ascoltare politici che convocano
giudici e discettano su quali
provvedimenti prendere contro
un magistrato “condannato”
prima ancora di conoscere appieno
i fatti, appare infatti una
ignobile ingerenza della politica
in un organo che dovrebbe
essere indipendente, per garantire
quei pesi e contrappesi che
dovrebbero bilanciare la tenuta
democratica in una comunità.
Evidentemente così non è. E allora
è proprio qui che bisogna
intervenire: bisogna innanzitutto
dotare il Tribunale di una
sorta di Procura indipendente,
che ha l’obbligatorietà dell’azione
penale; poi fornire quegli
uomini e mezzi necessari per
approfondire le eventuali notizie
di reato.

[…]

Si arriva così al secondo fatto
“spartiacque” che è diretta
conseguenza di quanto appena
detto. Parliamo in questo caso della firma con l’Italia che non
arriva
. Come abbiamo già avuto
modo di dire, questo governo
appare deficitario nei fatti. A
parole infatti saremmo la prima
economia mondiale, mettendoci
indietro Cina e Usa. Così
si scopre che abbiamo firmato
con tutti, che abbiamo superato
esami quali Moneyval e Ocse e
così via. Nella pratica però sono
tutti scontenti, il Paese è più povero
e ci siamo svegliati con la
mafia in territorio. E senza questa
benedetta firma tutto potrà
solo peggiorare.

Le responsabilità
più gravi sono in questo
caso rapportate alla grandezza
del partito: la Dc quale faro del
Patto ha fallito. Troppo facile
dare tutte le colpe alla Mularoni,
soprattutto oggi, quando
i democristiani hanno sempre
difeso il segretario agli esteri
degli Ap, arrivando addirittura
a sacrificare l’allora segretario
alle finanze Gabriele Gatti. Errare
è umano, ma perseverare è
diabolico. La Dc sta attuando
un vero e proprio accanimento
terapeutico su un governo malato
terminale.

[…]

Ascolta il giornale radio di oggi

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy