Centrale del Latte di San Marino. Ancora un -piccolo- rimando

Il Congresso di Stato non ha preso ieri la decisione definitiva sulla cessione della Centrale del Latte. Pare che siano insorte divergenze sul canone annuale proposto per la cordata vincitrice da Marino Riccardi, Segretario di Stato al Territorio: 12mila euro.
Quanto alla cordata vincitrice si dà ormai per scontato che sia quella guidata da Edoardo Cignoli e Gianluca Paganelli, che intervengono per diverse ditte. Tra queste: La Lombarda Società cooperativa Piacenza; il Caseificio San Leopoldo Spa Piacenza; Il Caseificio Piemontese Srl Cuneo; Dairy Line Srl Milano; Cromos Service Srl Serravalle e, non certo ultime, la Titancoop Scarl San Marino, La Sociale, società anonima di Borgo Maggiore.
Nessuna informazione invece è stata fornita circa i reclami di Laura Bernardini e
Gruppo C’é.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy