Cesena. Paolo Fresu domenica al Teatro Bonci

Ricordate il suo nome, perdetevi nella sua musica.”, scrive di lui il Jazz Times. PAOLO FRESU con la sua tromba si è fatto amare dal pubblico di tutto il mondo: partito a 11 anni da una piccola banda musicale sarda, è arrivato sui palchi di 5 continenti, accanto ai più grandi nomi della musica afroamericana degli ultimi trent’anni. A Cesena si esibisce domenica 19 gennaio 2014 (ore 21) al Teatro Bonci, nell’ambito della Stagione musicale, con il Devil Quartet formato insieme a Bebo Ferra (chitarra), Paolino Dalla Porta (contrabbasso) e Stefano Bagnoli (batteria), tre autentici assi dell’italian style.

Desertico è il titolo del nuovo cd inciso dal gruppo, un’esplorazione dall’Africa al resto del mondo, attraverso la musica, senza distinzioni di generi, fra jazz, rock e crossover: è anche il punto di riferimento del live proposto a Cesena, anche se risulta impossibile prevedere le infinite variazioni di questo viaggio.

 Appena uscito dal Conservatorio di Cagliari è già il talento più sorprendente del jazz italiano: nel 1984 PAOLO FRESU vince i premi “Radio Uno jazz”, “Musica jazz” e “Radio Corriere TV”. Per la rivista Musica jazz è il miglior musicista italiano del 1990. Nel 1996 vince il prestigioso “Django d’Or”. Nel 2000 riceve la nomination come miglior musicista internazionale.

Ha registrato oltre 350 dischi per etichette francesi, tedesche, giapponesi, spagnole, olandesi, svizzere, canadesi, greche, collaborando con musicisti del calibro di Franco D’Andrea, Bruno Tommaso, Enrico Rava, Antonello Salis, Enrico Pieranunzi, Giorgio Gaslini, Gianluigi Trovesi, Kenny Wheeler, Gerry Mulligan, Dave Liebman, Dave Holland, Ralph Towner, Uri Caine, Carla Bley, Richard Galliano, Gil Evans, Michael Nyman, Evan Parker, Farafi na, Ornella Vanoni, Alice, Trilok Gurtu, Gunther Schuller, Negramaro, Stadio.

 DEVIL QUARTET è uno dei migliori progetti del “genio” onnivoro e turbinoso di Fresu, nato dall’incontro con tre musicisti speciali: il chitarrista Bebo Ferra, il contrabbassista Paolino Dalla Porta e il percussionista Stefano Bagnoli. La magia poetica di Fresu resta in primo piano, ma è l’energia ritmica e la coesione tra i componenti del gruppo la caratterista fondamentale di questa formazione.

 dalla rassegna stampa:

“Fresu è chiuso nel bozzolo di una invenzione continua, non importa quale sia il titolo del tema, è sempre musica sua, intrisa di una tenera felicità. E il pubblico è definitivamente conquistato.”

Vittorio Franchini, Corriere della Sera

PAOLO FRESU Devil Quartet

Paolo Fresu tromba

Bebo Ferra chitarra

Paolino Dalla Porta contrabbasso

Stefano Bagnoli batteria

 
TEATRO BONCI, piazza Guidazzi – Cesena

domenica 19 gennaio 2014 ore 21 – (abbonamento Concerti)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy