Cesenatico. Riaffiorano le origini della citta’: VI secolo d.C. Corriere Romagna

Cesenatico. Riaffiorano le origini della citta’: VI secolo d.C. Corriere Romagna

Alessandro Mazza di Corriere Romagna: Appello per un parco naturalistico /
A scuola di archeologia con la prima Cesenatico

CESENATICO. «Queste sono le vere origini della città». Non ha dubbi Denis Sami il coorganizzatore degli scavi archeologici tra un campo di via Reno e lo Scolo Fossatone. L’esperto rivolge un appello al sindaco per la nascita di un parco naturalistico in loco: «Non chiediamo soldi, solo più attenzione per un progetto che prevede minime spese e massimo ritorno anche dal punto di vista turistico».
In base ai reperti individuati, Denis e lo staff, composto da studenti volontari italiani inglesi e spagnoli, hanno ricostruito le origini della Cesenatico dell’età romano imperiale e bizantina. «Era molto simile a Venezia; era il punto più a sud di un importante via di collegamento fatta di canali interni che portava fino all’Istria. Più sicuro trasportare merci in questo modo piuttosto che in mare aperto». Gli scavi sono frutto di una proficua collaborazione tra Università di Leichster, museo della Marineria e della Soprintendenza a cui si aggiungono i contributi dell’associazione Carta Bianca che si occupa della didattica. Infatti l’idea che è alla base del progetto e quella di una “Archeolgia per la città”.
«Grazie a Carta Bianca -continua Denis- 172 bambini hanno fatto visita allo scavo, hanno fatto lezione qui, si sono “sporcati le mani” riscoprendo la storia del proprio territorio con grande entusiasmo».

 

 

 

Ascolta il giornale radio di oggi

 

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy