Clochard bruciato: verrà costruito un presepe sul luogo del tentato omicidio di Andrea Severi

Una capanna di legno, una stella cometa. Poi, da domani, anche le statuine della Sacra Famiglia. Sarà il presepe a ricordare a tutti il luogo in cui è stato bruciato Andrea Severi, il clochard dato alle fiamme il 10 novembre scorso da 4 giovani in cerca di emozioni forti. Severi sta meglio e si trova ancora in clinica. Il presepe sarà pronto la vigilia di Natale.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy