COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE SAMMARINESE TIRO CON L’ARCO

23 LUGLIO 2010

Risultato storico per la Federarco, Guidi è nono al GP Europeo di Mosca

Risultato storico per la Federazione Sammarinese Tiro con l’arco.
Emanuele Guidi, atleta seguito dal Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese sul quale è stato strutturato un progetto di sviluppo volto a raggiungere i minimi olimpici ha partecipato alla fase finale del circuito europeo dei Grand Prix a Mosca ottenendo il miglior risultato di sempre per l’arceria sammarinese. L’atleta guidato dal tecnico Daniele Montigiani ha chiuso la fase di qualificazione al quarantottesimo posto, con un punteggio inferiore alle sue possibilità. Ma come già accaduto in passato Guidi ha dato il meglio di se nella fase finale. Ai trentaduesimi si è liberato del Kazaco Saidiyev Oibek, diciassettesimo in qualifica, in soli due set, con un perentorio 4-0.

Ai sedicesimi l’avversario è il forte polacco Dobrowolski, sedicesimo in qualifica, e lo scontro è molto serrato, si chiude 3-1 dopo due serie per Guidi ma non basta, per regolamento serve infatti almeno un pareggio nella terza, vinta invece nettamente dal polacco. Con il punteggio in parità, (3-3), si va alla freccia di spareggio e ambedue gli atleti trovano “un nove”, per regolamento si misura allora la distanza dalla freccia al centro. Quella più vicina è sammarinese. Guidi accede così agli ottavi ottenendo così il miglior risultato di sempre per un atleta sammarinese. Agli ottavi l’avversario è un altra delle sorprese del giorno, il cipriota El Helali. Guidi si difende ma seppur con uno scarto ridotto, incassa un 4-0 che chiude la scalata al nono posto finale.

La vittoria del Gran Prix è dello spagnolo Fernandez.

Grande soddisfazione per il risultato è stata espressa dal Presidente della Federarco Luciano Zanotti.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy