Conferenza europea a Cipro

COMUNICATO STAMPA

Ai margini della Conferenza Europea dei Presidenti di Parlamento che si tiene in questi giorni a Cipro, i Consiglieri Claudio Muccioli e Giovanni Lonfernini hanno tenuto un incontro bilaterale con il Presidente del Consiglio Nazionale di Monaco, Jean-François Robillon.

Nel corso di tale incontro, sono emerse la volontà e la necessità, per i Piccoli Stati, di mantenere e rafforzare i contatti; le delegazioni hanno infatti riaffermato l’importanza di assumere posizioni condivise nelle questioni di comune interesse, con particolare riferimento alle ripercussioni della crisi economica e al rapporto con gli Stati confinanti, anche alla luce dei risultati del G20 di Londra e dell’adeguamento delle rispettive legislazioni agli standard internazionali.

Il tema trattato questa mattina dall’Assemblea, “Parlamenti Nazionali e Diritto Internazionale in materia di Diritti Umani: Attuazione del Principio di non Discriminazione” è stato introdotto dalla Presidente del Consiglio Nazionale della Svizzera e dal Commissario per i Diritti Umani Thomas Hammarberg, che hanno evidenziato la centralità del ruolo dei Parlamenti nell’attuare una legislazione ed attivare gli strumenti necessari a combattere la discriminazione a tutti i livelli.
Dal dibattito, è emersa la necessità di osservare gli Accordi Internazionali in materia di lotta alla discriminazione (in particolare il Protocollo n.12 alla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo, che San Marino ha ratificato), nonché di creare una cultura politica che nasca già nell’ambiente didattico, per favorire l’affermazione di un sistema di valori che portino all’impegno per la collettività nella conoscenza e nel rispetto di tutti.

Cipro, 12 giugno 2010

IL SEGRETARIATO

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy