Coriano. Il Comune di Coriano blocca i rifiuti da fuori Regione: impegno etico-politico. Corriere Romagna

Annalisa Boselli – Corriere Romagna: Rifiuti, scacco matto in otto mosse /
Votato dal Consiglio l’ordine del giorno per bloccare l’immondizia da fuori provincia /
Il sindaco: «Pronta ad assumere altri vigili per controllare i camion in transito»

CORIANO. Controlli sugli impatti del termovalorizzatore, creazione di un registro sulle patologie, individuazione degli strumenti giuridici per bloccare i rifiuti da fuori Regione, sottoscrizione di un impegno etico-politico da parte di tutti i Comuni che aderiscono ad Atersir per difendere la salute e l’ambiente. Sono solo alcuni degli otto punti presenti nell’ordine del giorno firmato dal sindaco Domenica Spinelli in cui il consiglio comunale impegna l’amministrazione a mettere in campo tutte le iniziative possibili per impedire il conferimento di rifiuti provenienti da fuori provincia nell’inceneritore di Raibano dopo la comunicazione di Hera alla Provincia dei giorni scorsi. Il gruppo vorrebbe convertirlo da impianto di recupero a impianto di smaltimento, classificazione che gli consentirebbe di ricevere rifiuti da qualsiasi provenienza. Nell’ordine del giorno, che è stato votato ieri sera in consiglio comunale, si parla di una immediata ricaduta negativa sul territorio in termini di pericolo per la salute pubblica e per l’ambiente. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy