COSA PROPONIAMO

La coalizione Cittadinanza Attiva nasce con l’intento si avvicinare la popolazione alla vita del Paese: permettere ad ogni cittadino di esprimere il proprio pensiero, la propria idea, il proprio progetto così da trovare, a sua volta, altre persone disposte a mettersi in gioco e collaborare per un obiettivo comune.

 

Le elezioni delle Giunte di Castello non sono da meno, anzi. Sono forse un’espressione già più diretta e vicina ai cittadini essendo “fisicamente” residenti nel Castello. Il suo ruolo è, infatti, quello di farsi portavoce e cassa di risonanza presso le istituzioni e l’amministrazione centrale delle problematiche che riguardano il nostro territorio e di porsi con spirito critico e propositivo quale interlocutore del Governo per ricercare soluzioni condivise ed efficaci.

 

In questi anni si è sempre data poca importanza alle Giunte ed alla funzione che hanno nella Repubblica ma ciò non è del tutto vero. Per tale motivo pensiamo sia importante formare una squadra che sappia essere presente attivamente sul territorio e testarda nel farsi ascoltare.

 

Per queste ragioni Cittadinanza Attiva ha iniziato a cercare volti credibili, con principi forti e voglia di costruire. I comportamenti, le azioni, i controlli, i suggerimenti e le proposte che le Giunte possono mettere in atto, indifferentemente dalla posizione politica, sono molteplici. Chi tra noi cittadini non ha mai espresso un parere o almeno pensato che nel proprio Castello “le cose potevano essere fatte meglio”? Queste elezioni sono la possibilità concreta di dimostrare che ciò può essere vero ma ancor di più, che è possibile realizzarlo.

 

E’ di vitale importanza la partecipazione della Cittadinanza e dei residenti nella vita dei vari Castelli. Da sola la Giunta può costruire qualcosa, ma insieme possiamo costruire qualcosa di importante, qualcosa di grande.

 

Intendiamo quindi stimolare il confronto e il coinvolgimento di tutte le espressioni della nostra comunità: sociali, sportive, culturali e politiche. Siamo per la partecipazione vera, in questo modo pensiamo di portarla avanti.

 

Strumento centrale sarà infatti la comunicazione, che deve essere bidirezionale, fra cittadino e Giunta fornendo a tutti l’opportunità di conoscere e prendere parte alle decisioni e avvenimenti che riguardano il Castello di residenza.

 

Cittadinanza Attiva sosterrà coloro che vorranno creare o fare parte di una lista civica e che dimostreranno di avere principi saldi e volontà di fare! Si chiede solamente la dimostrazione di alcuni atti di trasparenza (dichiarazione dei redditi e del curriculum dei candidati) e di condividere e valorizzare alcuni principi nei relativi programmi di Giunta.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy