Da Rimini a Roma, Maggiò sul set del film con Placido e Gerini

Sono in corso a Roma le riprese di Tulpa, pellicola thriller-horror destinata al mercato cinematografico nazionale ed internazionale.

Sul set anche l’attore riminese Piero Maggiò che, dal 5 marzo e fino a Pasqua, è impegnato a girare al fianco dei due protagonisti principali Michele Placido e Claudia Gerini, diretti da Federico Zampaglione con la produzione della New Dream Factory di Maria Grazia Cuccinotta.

La pellicola sarà proiettata nella sua versione inglese in anteprima internazionale all’Empire di Londra – lo schermo più grande d’Europa – oltre che essere già destinata a partecipare a prestigiosi concorsi, primo tra tutti quello di Toronto.

A livello nazionale per la prima in lingua originale grande prima da red carpet già in calendario alla prossima edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, insieme al fitto parterre di protagonisti italiani ed interpreti di calibro internazionale.

Maggiò nel film interpreta il ruolo di Ivan fidata guardia del corpo del Sig. Roccaforte – interpretato da Michele Placido – business man a capo di una grossa società quotata in borsa che si trova a fare i conti con il crollo dei mercati, incarico che ha ottenuto grazie al suo passato nei servizi segreti dell’Unione Sovietica.

Tra le collaboratrici più strette di Roccaforte Lisa Boeri – interpretata da Claudia Gerini – che mentre cerca di salvare il posto di lavoro conduce una doppia vita equivoca.

Suspence ed enigmi da risolvere, come in ogni thriller che si rispetti, si intrecciano a sorpresa nella trama che si fa via via sempre più avvincente arrivando a coinvolgere gli spettatori in alti picchi di tensione.

“Un’esperienza tutta nuova che si aggiunge alla mia carriera – commenta Maggio – a cominciare dal lavorare al fianco di  un grande nome del cinema italiano come quello di Michele Placido fino al misurarmi con un genere come l’horror-thriller che ha richiesto un grande lavoro in termini di ispirazione ed interpretazione. Di grande supporto la competenza di Zampagliene che con indiscutibile talento sta dirigendo le riprese”.

Il film è girato in esterni romani e in locations di grande prestigio della Capitale.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy