Dai cittadini la proposta di una Tv totalmente ‘made in San Marino’

Antonio Fabbri, L’Informazione di San Marino: Chiusi rubinetti Rai, Faetanini: “Facciamo una televisione tutta sammarinese”

[…]

E’ Maurizio Faetanini, già altre
volte intervenuto sul tema e tra
i fondatori della originaria Telesanmarino,
che si fa portavoce di
una istanza sentita da molti.
“Propongo di fare una televisione
tutta sammarinese, come a suo
tempo avevamo pensato prima
degli accordi con la Rai, che rivisti
oggi non hanno portato altro
che un aggravio dei costi.

[…]

La nostra televisione,
secondo il mio punto di vista,
deve valorizzare le prerogative
sovrane della nostra Repubblica e
farla conoscere al mondo. In questo
è fondamentale la diffusione
satellitare. Gli accordi a livello di
telecomunicazioni devono essere
valorizzati mettendo sul piatto
le nostre prerogative sovrane nel
campo delle tlc”.

Un terreno sul quale Faetanini
solleva parecchi dubbi su come
sia stato fino ad ora gestito:
“Chiediamo come sammarinesi
alla Direzione delle poste quanti
canali sono stati assegnati alla
Repubblica di San Marino a livello
internazionale
. E poi da chi vengono utilizzate e quante di
queste frequenze che sono state
assegnate allo stato italiano e in
cambio di che cosa
? Chiediamo
anche se sia vero che l’attuale
canale 42 utilizzato all’interno
della Repubblica è comunque
utilizzato da una emittente privata
emiliano romagnola. Da chi è
stata rilasciata l’autorizzazione?”

[…]

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy