Dal Veneto a San Marino, sulle orme della ‘Dogessa’ Minutillo ex segretaria del ‘Doge’ Galan

Vittorio Malagutti di L’Espresso titola ‘La segretaria ne ha fatta di super-strada’, trattando di strani intrecci fra la Repubblica di San Marino e la Regione Veneto.
Va subito chiarito che la ‘super-strada’ in questione non è la Rimini San Marino, ma quella che ‘unirà tra loro le tangenziali di Padova, Vicenza e Verona, una sorta di raddoppio dell’autostrada Serenissima‘.
Cosa c’entra questa ‘super-strada con San Marino?
Lo spiega il sottotitolo: ‘l’ex assistente di Galan ha costruito un impero di società con base San Marino. Che si danno molto da fare nei grandi appalti della regione‘.
L’ex assistente di Giancarlo Galan, governatore del Veneto, e quindi, per il giornalista, ‘Doge’, sarebbe la signora Claudia Minutillo, di soprannome ‘Dogessa’.
Della signora Minutillo, nell’articolo si dice che a San Marino ‘amministra la

Finanziaria Infrastrutture

‘, società finanziaria che effettivamente figura fra le cinquantotto finanziarie di diritto sammarinese.
Continua Malagutti: ‘a San Marino ha sede anche la Bmc broker, un’altra società gestita dall’ex braccio destro di Galan‘. In effetti detta società (una Srl) ha come presidente il sig. Colombelli William il quale fa parte, come consigliere, del Consiglio di Amministrazione della Finanziaria Infrastrutture Società Anonima, che ha come Amministratore Delegato la Signora di cui sopra.
(Colombelli William, fra l’altro, è console a disposizione della Repubblica di San Marino)

Quindi Malagutti si diffonde nel descrivere le attività della Bmc nella Regione Veneto a vari livelli ed in vari settori.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy