Denuncia l’amante russa di Rimini per estorsione: arrestata

Una relazione appassionata e clandestina: lui è un uomo sposato di Dozza, lei una 34enne russa residente a Rimini. Poi le richieste di denaro della donna si fanno pressanti e lui decide di lasciarla. Ma lei insiste: “o paghi 20mila euro o rivelo tutto a tua moglie”.
L’uomo non ci ha pensato due volte: ha denunciato l’amante russa che ieri mattina, come riporta il Resto del Carlino di oggi, è stata arrestata dai carabinieri della Compagnia di Imola in flagranza di reato per estorsione.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy