Denuncia sul voto estero, perché tutto tace?

Poche ore prima del voto del 4 giugno 2006, fu presentata una denuncia presso il Tribunale Commissariale (oltre che alla Reggenza) sulla vicenda del voto estero.

A presentarla furono

– Alleanza Popolare

– Noi Sammarinesi

– Nuovo Partito Socialista

– Popolari Sammarinesi

– Sinistra Unita

– Popolari Sammarinesi.

Della delegazione che portarono il documento alla Reggenza, facevano parte anche Alessandro Rossi, Fernando Bindi e Ivan Foschi.

Un esposto presentato da
– Noi Sammarinesi
– Nuovo Partito Socialista
– Popolari Sammarinesi
a Ivan Foschi, ora Segretario di Stato alla Giustizia, non ha avuto alcun riscontro. I tre partiti insistono: chiedono una risposta.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy