DIREZIONE DEL PDCS DEL 9 LUGLIO 2014

DIREZIONE DEL PDCS DEL 9 LUGLIO 2014

(Comunicato Stampa) 

Ieri, mercoledì 9 luglio, nella serata, si è riunita la Direzione del PDCS. 

La Direzione si è confrontata sull’attuale situazione politica condividendo le posizioni di fermezza rispetto alla questione morale ed invitando a sostenere l’azione di tutti gli organismi preposti a far luce sulle vicende emerse e che potranno emergere.   

La Direzione ha preso in esame la bozza del Codice Etico che, come previsto nello Statuto del PDCS approvato nello scorso Congresso Generale di novembre, dovrà essere sottoposta al prossimo incontro del Consiglio Centrale per l’approvazione definitiva. 

La Direzione ha concordato unanimemente sulle linee dettate dal codice etico che impegneranno gli aderenti al Partito e tutti coloro che, tra di essi, assumeranno cariche dirigenziali all’interno del PDCS o cariche istituzionali.  

Nella fedeltà agli intenti che hanno dato origine al PDCS, 66 anni fa, il codice etico ribadisce l’esigenza di una scelta di servizio responsabile alla società civile, svincolato da  interessi personali, trasparente, fortemente legata ai valori della dottrina sociale cristiana e della tradizione culturale della Repubblica.   

Oltre alle finalità ed ai principi di comportamento, vengono esplicitate le condizioni necessarie per la candidatura, per la decadenza dagli incarichi assunti, le incompatibilità e la pubblicità della propria condizione patrimoniale personale.

 La Direzione del PDCS, inoltre, ha preso in esame i nominativi di alcuni aderenti che saranno proposti per essere inseriti nel prossimo Consiglio Centrale.  

L’Ufficio Stampa del PDCS 

San Marino, 10 luglio 2014

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy