Emergenza neve, tante le zone del Riminese senza acqua e luce

In tante zone del territorio riminese i cassonetti sono pieni e i rubinetti sono vuoti.

Il blackout, causato dal maltempo, ha creato parecchi disagi anche alla rete idrica.

Si sono verificati problemi a Verucchio mercoledì sera tanto è vero che Hera ha dovuto fare ricorso a un generatore d’emergenza.

Lo stesso intervento è stato necessario a Torriana per riportare l’acqua in parecchie abitazioni rimaste all’asciutto.

Anche in Valconca è stato messo un generatore d’emergenza per garantire l’erogazione d’acqua a Saludecio, Montegridolfo e Mondaino.

Risolti per fortuna i problemi anche a San Leo, dove per quasi tutta la giornata sono state senz’acqua le frazioni di Libiano e Pietracuta a causa della rottura di alcune tubature.

Il blackout ha rischiato poi di far finire sott’acqua Bellaria.

Nella notte di mercoledì i tecnici di Hera sono intervenuti tempestivamente per evitare allagamenti.

Inoltre sono state chiuse le stazioni ecologiche di Poggio Berni e Verucchio perché la raccolta rifiuti era impossibile farla.

Fonte: “Il Resto del Carlino”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy