Entra in attività l’Aif, agenzia di informazione finanziaria

ANTIRICICLAGGIO. AGENZIA DI INFORMAZIONE
FINANZIARIA OPERATIVA DA LUNEDI’

L’Agenzia di informazione finanziaria (Aif), l’autorità di controllo e prevenzione al riciclaggio istituita dalla legge 92/2008, sarà pienamente operativa da lunedì prossimo.

Il direttore Nicola Veronesi ha infatti dato oggi comunicazione al Congresso di Stato, tramite la Segreteria di Stato per le Finanze, che l’Aif avvierà la propria attività dal 24 novembre. Si può ritenere pertanto conclusa la fase del passaggio di consegne tra la Banca Centrale e il nuovo organismo, del trasferimento del personale e delle funzioni e poteri in materia di contrasto del riciclaggio e del finanziamento al terrorismo, previste dall’articolo 93 della legge 92/2008, “Disposizioni in materia di prevenzione e contrasto del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo”.

Si prosegue così nel completamento dell’attuazione della normativa sammarinese antiriciclaggio che sarà al vaglio del Moneyval il prossimo mese. “Dopo l’emanazione, il 29 ottobre scorso, dei decreti attuativi e la nomina del direttore e del vicedirettore dell’agenzia di informazione finanziaria – ha ricordato il Segretario di Stato per le Finanze, Stefano Macina – con questo ulteriore passaggio San Marino si presenterà alla valutazione di dicembre avendo reso operativa la legge”.

L’Agenzia di informazione finanziaria si avvarrà, nella fase iniziale, di sette persone – tra cui il direttore, Nicola Veronesi, e il vicedirettore, Nicola Muccioli – che verranno dislocate nell’area operativa, regolamentare e amministrativa/organizzativa.
Organismo indipendente e autonomo, l’Aif ha il compito di attuare le funzioni di prevenzione e contrasto del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo, di controllo e vigilanza nei confronti dei soggetti designati e di cooperazione nazionale e internazionale. “Entro il prossimo mese di dicembre – ha precisato il direttore dell’Aif – verranno portati all’approvazione del Comitato per il Credito e il Risparmio, ai sensi degli articoli 7 e 12 del decreto delegato n. 135/2008, la pianta organica definitiva e il documento di previsione dei costi per l’anno 2009”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy