Esperto in valutazioni energetiche all’Università di San Marino

L’Università di San Marino e la Segreteria di Stato al Territorio promuovono
la certificazione energetica degli edifici. Il Segretario di Stato Morri presenzierà all’inaugurazione del percorso formativo.

La “certificazione energetica” è “uno strumento di trasformazione del mercato immobiliare il cui scopo è quello di migliorare la trasparenza e l’efficienza fornendo ai potenziali acquirenti e locatari una informazione oggettiva delle prestazioni energetiche dell’immobile da acquistare o affittare”.
Tradotto in altri termini la certificazione energetica di un immobile è un documento in grado di stabilire, con precisione, il futuro consumo dell’appartamento preso in esame.
La definizione appena esposta richiede quindi l’esistenza di una nuova figura professionale: l’esperto in valutazioni energetiche. Si tratta di un tecnico in grado di stabilire, a seguito di accurate analisi e prove, l’efficienza energetica di un edificio, ovvero la sua capacità di resa: quanta dispersione energetica vi sia, dove e quali siano gli spazi di miglioramento, quali siano gli interventi più necessari, quale sia il coefficiente energetico dell’edificio, ovvero la sua capacità di essere “efficiente” da un punto di vista energetico.
L’Università di San Marino e la Segreteria di Stato al Territorio, all’Ambiente, all’Agricoltura e ai rapporti con l’Azienda di Produzione della Repubblica di San Marino, hanno già da tempo avviato una collaborazione riguardante la stesura della proposta di legge sulla Promozione ed incentivazione dell’efficienza energetica degli edifici e dell’impiego di energie rinnovabili in ambito civile e industriale. In questo ambito verrà avviato la prima edizione del PERCORSO DI FORMAZIONE E PERFEZIONAMENTO IN CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. Il Corso è rivolto ai professionisti ed al personale degli uffici tecnici della Repubblica di San Marino proprio per testimoniare la sensibilità e la capacità innovativa e proattiva dell’Università di San Marino.
Il corso si articolerà in lezioni teoriche, pratiche, project work ed esami, per una durata di 80 ore complessive. Le lezioni si terranno al venerdì pomeriggio ed al sabato mattina presso le sedi dell’Università di San Marino. Le docenze saranno tenute da professori universitari ed esperti coordinati dal Direttore del corso Prof. Paolo Tartarini dell’Università di Modena e Reggio Emilia.
Inizio del Corso 3 aprile 2009 – h. 14.00 – presso sede Corso di laurea in Ingegneria civile – ex-Tribunale –Salita alla Rocca, 44 – San Marino Città.
A questa sessione di apertura del Corso prenderà parte anche il Segretario di Stato alla Cultura e Università, Romeo Morri, il quale porterà il saluto del Governo, sottolineando così la valenza dell’iniziativa e la precisa volontà di favorire, anche a San Marino, il risparmio energetico ed un sempre maggiore rispetto dell’ambiente.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy