Evasione e fondi neri: San Marino Fine Arts coinvolta nell’operazione Perla di Cristallo. L’Informazione di San Marino

L’Informazione di San Marino: Emersi anche assegni per circa mezzo milione depositati presso Asset Banca / Evasione e fondi neri grazie alla San Marino Fine Arts / La società fantasma era una scatola vuota in mano al gioielliere Verni che versava sul conto della stessa il denaro

SAN MARINO. Due imprenditori di Riccione e un finanziere agli arresti domiciliari e un sequestro di due milioni di euro di beni. Questo il risultato dell’operazione “Perla di cristallo” della Guardia di finanza di Rimini di sabato. I beni sequestrati, tutti riconducibili ad un noto imprenditore riccionese attivo nella vendita di beni di lusso e del wellness, Alberto Verni, si trovano tra Riccione e Cortina d’ Ampezzo. (…) E’ stato accertato un complesso intreccio societario teso alla sistematica evasione fiscale di corrispettivi conseguiti da attività commerciali operanti nel settore orafo ed estetico e veicolandoli, prevalentemente, verso la Repubblica di San Marino. (…)

Immagine tratta dal Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy