Eventi e convegni, Rimini terza in Italia: investiti dal comune 2,4 milioni di euro

GIUSEPPE CATAPANO – La spesa è elevata. Supera abbondantemente i due milioni di euro: è quanto ha sborsato Rimini per l’organizzazione e la partecipazione ad eventi e convegni. In valore assoluto, la nostra è la terza città capoluogo per volume di spesa. Prima, staccata dalle altre, c’è Milano che nel 2020 ha raggiunto la cifra record di 14,1 milioni di euro. Seconda, a sorpresa, ecco Salerno che supera i 2,4 milioni e subito dietro Rimini che si attesta a 2,38. La classifica è stata elaborata per l’Adnkronos dalla Fondazione Gazzetta amministrativa della Repubblica italiana, nell’ambito del progetto ‘Pitagora’, prendendo in esame i costi sostenuti nel 2020 da Regioni e capoluoghi di provincia per le manifestazioni, con tanto di assegnazione di un rating. (…)

Articolo tratto dal Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy