Festa delle Milizie a San Marino, premiazioni e giuramento delle reclute

Ha avuto luogo questa mattina, nella Repubblica di San Marino, davanti al Palazzo Pubblico, la festa delle Milizie. Cerimonia ormai consueta nella
ricorrenza dell’anniversario dell’Arengo del 1906. Premiazione dei militi anziani, giuramento delle reclute.

Come vuole la consuetudine, questa mattina il Comandante Superiore delle Milizie, Generale Rosolino Martelli, ha passato in rassegna le truppe schierate davanti all’Ara dei Volontari. Dopo la Messa in Basilica, in suffragio dei Commilitoni defunti, le Milizie si sono schierate sulla Piazza della Libertà, davanti agli Ecc.mi Capitani Reggenti e ai rappresentanti del Governo e delle Istituzioni. Nel suo intervento, il Generale Martelli, dopo un resoconto sull’attività svolta dai Corpi Militari, ha enunciato le principali problematiche e i relativi interventi necessari a rendere sempre più funzionale l’apparato militare sammarinese. Il Comandante Superiore ha posto anche l’accento su quei valori fondanti del nostro Paese, dei quali gli appartenenti alle Milizie – con il loro attaccamento e la loro fedeltà – sono esempio

Vedi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy