FINANZE. BILANCIO, ANIS: ‘BUONO SOLO A FARE CASSA’ Agenzia Dire Torre 1

 “Una proposta di legge fatta di sole tasse e priva delle scelte per lo sviluppo”. Anis, associazione nazionale dell’industria, boccia senza possibilita’ di appello la legge di bilancio che approdera’ al suo ultimo step consigliare la prossima settimana. In una nota, l’associazione guidata da Carlo Giorgi sottolinea infatti di non condividere il provvedimento “perche’ non considera che nei prossimi tre anni le risorse del bilancio dello Stato diminuiranno ancora” e “non contiene quelle riforme capaci di apportare veri tagli alla spesa”.
E se nel corso del confronto con la segreteria alle Finanze e lo staff emerge condivisione nella sostanza su quello che si deve fare, “poi di veri interventi di risanamento- lamenta Anis- nel provvedimento non c’e’ traccia”. Dalla patrimoniale sugli immobili, all’addizionale straordinaria, fino alla minimum tax: sulla carta appaiono solo “una serie di provvedimenti il cui scopo e’ unicamente quello di fare cassa”. Anis rilancia poi la sua richiesta di ridurre le festivita’ di cui possono usufruire i lavoratori sammarinesi della Pa: “Si concedano giorni di permesso- manda a dire- ma i servizi restino aperti per i cittadini e per le imprese, senza costringere la collettivita’ a pagare esosi extra bonus”. Per gli imprenditori, “se non si compiranno atti coraggiosi- conclude la nota- si andra’ incontro al fallimento”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy