Frontalieri, controlli a tappeto dall’Agenzia delle Entrate di Pesaro Urbino

L’Agenzia delle Entrate di Pesaro e Urbino in questi giorni sta chiedendo a mezzo raccomandata ai suoi contribuenti, in particolare a quelli occupati a San Marino, di fornire l’Igr e la denuncia dei redditi fatta in Italia‘.

Ne tratta Antonio Fabbri su L’Informazione di San Marino.

Precisa Fabbri: sulla base dei nomi presenti nelle liste elettorali, l’Agenzia delle Entrate ‘sta procedendo a verificare lo stato patrimoniale dei contribuenti, in particolare dei frontalieri. Sono già arrivate diverse lettere che chiedono appunto di presentare le proprie dichiarazioni dei redditi. Le verifiche che vengono portate avanti comparano quanto dichiarato e quanto risulta all’Agenzia sullo stato patrimoniale dei soggetti interessati dalla verifica, ad esempio proprietà di case o auto‘.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy