Grande pubblico per Florea 2009

Comunicato Stampa
San Marino, 5 aprile 2009

Grande pubblico per Florea 2009

Grande composizione floreale per San Marino patrimonio culturale dell’umanità

Sono stati moltissimi gli appassionati di verde e natura saliti sulla vetta del Titano per visitare gli oltre 50 stand, dove alcuni dei migliori florovivaisti italiani hanno presentato collezioni di piante belle e spesso molto rare.

Una gradita sorpresa anche per le centinaia di turisti che approfittando di una giornata di sole primaverile, hanno trovato le vie e le piazze del centro storico di San Marino incorniciate da splendidi fiori: pelargonium a foglia profumata, agrumi in vaso, aromatiche, rose, ortensie, hemerocallis, olivi, bonsai, orchidee e frutti antichi.

Nella mattinata si è svolta l’inaugurazione ufficiale della manifestazione con la presenza del Segretario di Stato al Turismo, Fabio Berardi, e del Segretario di Stato al Territorio, Giancarlo Venturini.

Mentre, grandi applausi hanno raccolto i bambini delle prime due classi della scuola elementare di Cailungo, “Arcobaleno”, i quali sotto la guida di Mara Verbena hanno composto all’interno dell’antica Cava dei Balestrieri una grande scritta floreale, destinata a celebrare l’ingresso del centro storico della Repubblica del Titano tra gli 870 siti storico paesaggistici di tutto il mondo, considerati dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

L’opera è stata realizzata grazie a fiori recisi freschi offerti dai principali mercati floricoli italiani: da Napoli, con la cooperativa FLORA POMPEI, da Lecce, il mercato di TAVIANO da Ragusa il mercato VITTORIA, per finire con la cooperativa ROSE E FIORI di Bagnacavallo (Ra).

Soddisfatte le curatrici e organizzatrici della mostra Franca Gambini e Mara Verbena: “Florea è ormai la manifestazione dedicata a piante e fiori di maggiore rilievo nel nostro territorio”. Ed hanno inoltre spiegato come il programma dell’evento abbia proposto momenti di approfondimento culturale sul tema della natura, dell’ambiente e dell’ecoturismo.

La manifestazione si è svolta con patrocinio della Segreteria di Stato al Territorio e Ambiente, della Segreteria di Stato per il Turismo e lo Sport, della Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura, l’Università e le Politiche Giovanili, dell’Ufficio Risorse Agricole e Ambientali, della Giunta di Castello di Città di San Marino e dell’AIAPP- Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy