Grande Successo per la tre giorni di festa: ‘Vivi il Natale a Serravalle’

COMUNICATO STAMPA
Serravalle, 22 dicembre 2008

Si è conclusa ieri sera la tre giorni di eventi “Vivi il Natale a Serravalle”per festeggiare il Natale insieme ai bambini ed alle loro famiglie nel Centro Storico di Serravalle. La manifestazione, promossa dalla Giunta di Castello di Serravalle congiuntamente col Centro Sociale S. Andrea, ha avuto il sostegno del Credito Industriale Sammarinese. Tutti gli eventi hanno avuto un grande successo di pubblico, e la domenica, grazie anche al tempo mite e soleggiato, la popolazione si è riversata nel centro storico di Serravalle, dove la “Via della Solidarietà” che si snodava per tutto il centro storico, con tante attrazioni per grandi e piccini (concerto gospel in chiesa, ludobus e Babbo Natale per i più piccoli, brulé, ciambella e zucchero filato…) ha rievocato le tradizioni natalizie più genuine per adulti e per famiglie con bambini e ragazzi. L’ultimo appuntamento, ma sicuramente il più emozionante, è stato la rappresentazione “Il viaggio dell’Eroe”, dove lo spettacolo evocativo ha reso palpabile il dramma dell’emigrazione.

La Festa si è proposta come significativo momento di aggregazione e di coinvolgimento della popolazione, per riscoprire il piacere di ritrovarsi in piazza a farsi gli auguri di Buon Natale. Il programma, ricco di eventi, si è sviluppato in tre giornate e ha reso i nostri teatri e le nostre piazze punti d’incontro in cui la popolazione ha potuto assaporare il piacere di incontrarsi nel Castello.

La Giunta di CasteIlo di Serravalle e il Centro Sociale S. Andrea ringraziano i tanti collaboratori che hanno reso possibile questo evento: la Parrocchia di Serravalle, la Scuola Elementare “La Primavera” di Serravalle, il Gruppo Teatrale Intergenerazionale del Museo dell’Emigrante che ha interamente devoluto l’incasso per opere di solidarietà, le associazioni di volontariato che hanno aderito alla “Via della Solidarietà”, i genitori dei bambini della Scuola Elementare che hanno organizzato la pesca di beneficenza, i negozianti del centro storico, l’ U.A.S.C., la Squadra Manifestazioni dell’A.A.S.P., i tanti volontari che mettono a disposizione il loro tempo e i Serravallesi per il sostegno dimostrato nell’iniziativa.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy