Habitat Racing, dopo Bernasconi e Beltrami arriva a San Marino Termine

Habitat Racing annuncia l’accordo con Giuseppe Termine

Habitat Racing annuncia l’ingaggio del terzo pilota e completa così il proprio parco partenti. Tutte e tre le BMW della scuderia sammarinese che parteciperanno al Campionato Italiano Turismo 2008 hanno il loro driver.

Dopo la conferma di Alessandro Bernasconi, campione in carica e pronto a battersi con il coltello tra i denti per riconfermarsi al vertice della categoria e dopo l’arrivo a San Marino di Mario Beltrami è la volta di Giuseppe Termine.

Sarà proprio il ventitreenne Termine a guidare la terza BMW della scuderia sammarinese, il pilota agrigentano con un passato nei kart e diversi successi nelle monoposto ha scelto di passare alle ruote coperte con Habitat Racing per avviare al meglio la sua carriera da pilota di vetture granturismo.

‘Annuncio l’accordo con Habitat Racing con grande soddisfazione –ha spiegato ieri Giuseppe Termine- conosco la fama della scuderia e so che loro possono darmi il massimo in termini di staff tecnico e di vettura. Mi auguro di ripetere con le BMW di Habitat i successi che sono riuscito a cogliere nelle varie categorie riservate alle monoposto.’

Giuseppe Termine nel 2006 ha vinto il Campionato Italiano Formula Azzurra ed è poi passato in Formula 3 dove ha chiuso la stagione al sesto posto.

‘Siamo soddisfatti della scelta che abbiamo fatto –spiega il patron di Habitat Racing Alberto Masi- Giuseppe Termine è un ragazzo del quale si parla molto bene, uno ‘che spinge’, speriamo che possa centrare diversi successi.” (COMUNICATO STAMPA HABITAT RACING)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy