I promotori dei referendum sul lavoro chiedono incontro coi vertici sindacali

I Rappresentanti Legali dei Comitati dei

tre referendun sul lavoro

per cui si voterà il 16 marzo prossimo

hanno chiesto ai Segretari Generali della Confederazione del Lavoro (Giovanni Ghiotti) e della Confederazione Democratica (Marco Beccari) un incontro per discutere appunto di referendum anche in vista della riunione dei quadri del 25 febbraio prossimo.

“Con la presente siamo a richiedervi un incontro unitario urgente da tenersi entro questa settimana in riferimento a quanto indicato in oggetto. Riteniamo da parte nostra estremamente importante effettuare questo passaggio allo scopo di illustrarvi i reali effetti dei quesiti per i quali è previsto il voto il prossimo 16 marzo.

Desideriamo anticipare che intendiamo sottoporvi la richiesta, che riteniamo fondata per ragioni di confronto democratico, di poter illustrare le nostre posizioni al prossimo attivo CSU del 25 febbraio prossimo ove ci risulta saranno anche affrontati i temi referendari. Con la certezza che non mancherà da parte vostra la disponibilità a quanto richiesto, si porgono distinti saluti.

Gian Luigi Macina , Roberto Ciavatta, Marino Zanotti

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy