I vertici dell’AASFN ospiti dell’Ambasciatore del Brasile

Lo sport in generale, ed il calcio in particolare, è stato nel tempo anche motivo di scontro, di diatribe tra tifoserie differenti. Nella sua accezione più nobile però si manifesta come il nocciolo resistente della capacità degli uomini di sfidarsi e stringersi la mano, di gareggiare imparando a conoscere l’altro nella sua culturale diversità. Entriamo con naturalezza nel campo del gioco concepito come essenza del divertimento, bellezza del gesto atletico e coreografie sugli spalti se parliamo di “Futebol” brasiliano. Il connubio che si può creare con la filatelia, arte capace di trasmettere messaggi e valori universali, può diventare così arte diplomatica di prima grandezza quando l’incontro avviene tra eccellenze del settore. Ecco allora che il centenario del Santos, squadra di San Paolo in Brasile, celebrato dall’AAFSN con un francobollo firmato da Valerio Pradal, è diventato il preambolo e l’occasione per un incontro diplomatico tra Stati. Da un lato una squadra dal palmarès prestigioso, conosciuta in tutto il mondo per le sue vittorie e per aver fatto esordire colui che è stato considerato il miglior calciatore di tutti i tempi, Edson Arantes do Nascimento, in arte Pelè, e dall’altra una piccola Repubblica che ha fatto dell’arte filatelica uno dei suo biglietti da visita più importanti ed ammirati.
Martedì  12 giugno 2012 nella splendida cornice di Palazzo Pamphili a Roma il Presidente dell’AASFN Pier Orazio Pignatta ed il Direttore Marino Manuzzi sono stati ospiti , assieme a Daniela Rotondaro Ambasciatore di San Marino in Italia e a Filippo Francini Ambasciatore designato di San Marino in Brasile,  dell’Ambasciatore del Brasile in Italia Josè Viegas Filho.
Motivo dell’invito è stata la realizzazione del francobollo dedicato al 100° anniversario della squadra brasiliana di calcio del SANTOS emesso il 9 maggio 2012.

L’Ambasciatore si è complimentato per la realizzazione e la bellezza della serie filatelica ed ha invitato calorosamente i vertici dell’Azienda a commemorare il Campionato del Mondo di Calcio che si terrà negli stadi brasiliani nel 2014 con l’emissione di una serie filatelica di pari attrattiva.                                       [c.s.]

 


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy