Il Comune di Misano vince ricorso contro Geat

Il Comune di Misano ha vinto il ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale fatto da A.I.P.A.s.p.a. contro l’ente per l’affidamento a GEAT s.p.a. del servizio di riscossione della  tassa di riscossione della pubblicità e della Tosap (tassa di occupazione del suolo pubblico.

Il dispositivo della sentenza fuga ogni dubbio lanciato mesi fa dalla consigliera di Sinistra Critica, Ketty Ronchi che sostenva l’impossibilità del Comune nell’affidare a Geat il servizio di riscossione dei tributi per conto dell’ente, così come peraltro avviene già per i Comuni di Cattolica e Riccione.

Il Tribunale nella sentenza chiarisce che il Comune di Misano quale socio della società strumentale Geat s.p.a. eserciti sulla stessa un adeguato controllo diretto, analogo a quello che il Comune esercita sui servizi gestiti direttamente e che dallo statuto di Geat emerge che il Comune di Misano, come gli altri Comuni, hanno sufficienti poteri per indirizzare in modo determinante i poteri degli organi di gestione e amministrazione della società.

Insomma confermata la legittimità dell’operato del Comune.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy