Il Governo della Repubblica di San Marino costretto dal Consiglio ad aderire al Greco (anticorruzione)

Ieri il Consiglio Grande e Generale della Repubblica di San Marino ha impegnato il proprio governo ad aderire alla
Convenzione Penale contro la Corruzione adottata dal Consiglio d’Europa il 27 gennaio 1999 a Strasburgo‘ (detta ‘Greco’: Gruppo di Stati contro la corruzione creato nell’ambito del Consiglio d’Europa).

Molte volte era stato denunciato sui giornali sammarinesi questo ritardo.
In particolare da L’Informazione di San Marino.

L’istanza d’arengo specifica

era stata proposta per iniziativa

dell’Associazione Ephedra.

Adesso occorre vigilare affinché l’impegno del governo,

assunto anche in altre occasioni,

venga perfezionato.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy