Il Presidente di LGBT, Federico Podeschi, console onorario di San Marino nel Galles

Ha suscitato qualche contrarietà nella Commissione Esteri, presieduta da Giovanni Lonfernini (Democratici di Centro) la nomina di Federico Podeschi, Presidente di LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali, e Transgender, cioè Transessuali) San Marino a Console onorario della Repubblica di San Marino nel Galles.

Podeschi risiede a Cardiff nel Galles ove è Direttore di LGBT Excellence Centre.

Ha detto Glauco Sansovini (Alleanza Nazionale) a La Voce di Romagna – San Marino: ‘con il suo curriculum abbiamo toccato il fondo‘, visto che a merito di Podeschi è stato portato il servizio di volontariato nell’associazione per lesbiche e gay di Cardiff.

Ha aggiunto Monica Bollini (Sammarinesi per la Libertà): ‘niente in contrario, ma non credo siano requisiti per un incarico diplomatico‘.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy