Il Psd ancora alla ricerca della maggioranza per un nuovo governo

Il Partito dei Socialisti e dei Democratici ancora non è riuscito a costruire una maggioranza per dare un nuovo governo alla Repubblica di San Marino.

Al momento il Psd ha stretto accordi con Sinistra Unita, Democratici di Centro e Sammarinesi per la Libertà. Assieme questi quattro partiti riuscirebbero a raggiungere il numero minimo di consiglieri (31) per formare nuovo governo. Ma evidentemente questo non è ritenuto sufficiente.

Si vorrebbe non andare alle elezioni e non si vorrebbe un governo debole.

Perciò il Psd tenta in tutti modi di aggregare al ‘nucleo’ di partiti già costituito qualche altra formazione politica.

Vedi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy