Il rapper De Palma si affida ad un’azienda riccionese per la realizzazione della pagina Facebook

Mentre la neo-leggenda della young generation italiana, Fred De Palma si prepara per la finale di Spit in onda su MTV stasera, il rapper strizza l’occhio ai suoi fans via Facebook affidando alla Tooheads di Riccione la realizzazione del proprio profilo ufficiale.

Al secolo Federico Palana, l’artista piemontese grazie alla sua forte attitudine al freestyle, in breve tempo si è conquistato una notevole notorietà nell’ambiente musicale giovanile.

Insieme a Dirty C. ha fondato nel 2010 il duo Royal Rhymes che solo quattro mesi fa ha lanciato il suo album di debutto prodotto dalla prestigiosa etichetta The Saifam Group.

Parallelamente all’uscita del disco Fred cha continuato a farsi valere sui ring del freestyle, vincendo moltissimi contest e piazzandosi al primo posto dello Zelig Urban Talent 2011.

Questa sera sarà finalista su MTV a SPIT! l’ormai ben nota competizione Hip Hop.

Galeotta la rete per l’incontro tra De Palma e Tooheads, che da un contatto virtuale si è presto concretizzato in un incarico reale con la realizzazione per conto del rapper della sua Timeline sul più popolare social network del momento.

Una buona opportunità per la giovane azienda riccionese specializzata in marketing, comunicazione e servizi integrati per il web, nata nemmeno due anni fa dal know how quasi ventennale dei due imprenditori under 40 Danilo Sisti e Gianni Marzaloni.

“Il nostro comparto muta rapidamente e nel percorso quotidiano d’evoluzione – dichiarano –  oggi più che mai la tempestività nell’aggiornamento è fondamentale e il web è uno strumento da cui non si può più prescindere. Oggi – aggiungono – non è più il cliente che va al prodotto, ma è il prodotto che si avvicina al mercato agendo su leve del marketing che si sono evolute grazie a nuovi strumenti”.

La cosiddetta Timeline di Facebook sono tra le grandi novità in rete, in pratica pagine dal nuovo design pensate e strutturate per un utilizzo prettamente business grazie a nuove funzionalità strategiche disponibili on line da poche settimane: tra queste un profilo con foto più grandi, la possibilità di inserire in modalità cronologica la la storia dell’azienda e dei prodotti.

Inoltre, anche nuove possibilità d’interazione con gli utenti da parte degli amministratori della pagina, che possono vedere chi sono gli amici del profilo aziendale, chi e quanti hanno parlato dell’azienda e dove.

Pare che Zuckerberg e i suoi abbiano deciso di offire questa opzione alle aziende per crescere nel segmento business in considerazione della quotazione di Facebbok a Wall Street: secondo una ricerca condotta da Deloitte e diffusa dalla stessa Facebook, l’indotto del social network nel 2011 per l’economia europea è pari a 15,3 miliardi di euro.

“Strumenti senz’altro di grande supporto per lo sviluppo di un brand – commentano da Tooheads – che stanno già spopolando sul mercato: per quanto ci riguarda a livello territoriale abbiamo già gestito attività su Facebook per lo scalo Fellini e per il Presidente di Confcommercio Riccione Stefano Caldari, ma non escludiamo a breve la realizzazione della pagina di una leggenda del calcio tricolore che per scaramanzia preferiamo al momento non svelare”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy