Il Segretario Stolfi sulla abolizione della pena di morte all’ONU

“ Ho accolto con la più viva soddisfazione l’esito della votazione avvenuta ieri sera, nell’ambito della Terza Commissione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con cui è stata adottato a larga maggioranza il testo della Risoluzione “Moratoria sull’uso della pena di morte”, della quale il nostro Paese figurava tra i co-sponsors.

La Repubblica di San Marino ancora una volta ha avuto modo, in questa occasione particolarmente significativa, di esprimere, con le proprie posizioni nel corso del dibattito e con il proprio voto, il suo appoggio convinto alla richiesta di una moratoria universale delle esecuzioni capitali, che ha visto negli anni coagularsi a suo sostegno un numero crescente di Stati e che , dopo la approvazione in questa importante sede della Terza Commissione, potrà quindi approdare definitivamente, nel prossimo mese, all’Assemblea Generale dell’ONU.

Nel corso del mio recente intervento all’Assemblea Generale avevo ribadito la posizione di ferma contrarietà del nostro Paese, per principi di ordine etico e politico, alla pena di morte, sostenendo il percorso intrapreso da numerosi Stati per arrivare al risultato di una moratoria della pena di morte, passo estremamente importante verso l’obbiettivo del raggiungimento della piena abolizione della pena capitale, partecipando poi all’incontro promosso a questo scopo dal Ministro italiano degli Affari Esteri, che ha riscosso un buon successo di partecipazione da parte degli Stati.

Al Ministro D’Alema ho pertanto indirizzato oggi i sentimenti del nostro compiacimento per tale brillante risultato della politica estera italiana, che San Marino condivide dopo un impegno intensamente espresso nelle sedi internazionali.

Un impegno, quello contro la pena di morte, che si è ripetutamente e fattivamente manifestato anche a livello europeo, durante la gestione della Presidenza del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, nei mesi scorsi.”

Con queste parole il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Fiorenzo Stolfi, ha commentato stamani il risultato registrato dalla Terza Commissione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha segnato una svolta di portata davvero storica nell’operato della Organizzazione delle Nazioni Unite e nei confronti della battaglia che ampia parte della comunità internazionale sta conducendo da tempo per la abolizione della pena di morte.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy